calciatore_stilizzato
logo_cv
logo_figc
Benvenuto nel sito dell'Associazione Sportiva Dilettantistica CROCE VERDE di Viareggio

 

PROGETTO SCUOLA-CALCIO “CROCE VERDE

STAGIONE SPORTIVA 2013 – 2014

 

In questa stagione sportiva si vuole puntare decisamente al potenziamento ed al miglioramento della struttura scuola-calcio.

Gli obiettivi ed i progetti societari per la prossima stagione saranno incentrati nel migliorare la struttura organizzativa e tecnica, inserendo delle nuove figure, per renderla più funzionale dal punto di vista qualitativo:

  • un responsabile organizzativo che si occupi solo della scuola-calcio (aspetti logistici- abbigliamento).

  • un responsabile scuola calcio che si occupi solo della scuola-calcio (coordinamento didattico generale tra tutte le squadre, dai piccoli amici alla categoria esordienti- rapporti con i genitori per tutto ciò che concerne l’area tecnica e didattica- responsabile didattico di tutti i progetti societari relativi a questo settore- figura di riferimento per l’aggiornamento e la preparazione di tutti gli allenatori della scuola calcio- organizzatore di tutte le riunioni ordinarie e straordinarie con tutti i tecnici della scuola calcio)

  • un responsabile della agonistica (categorie Allievi e Giovanissimi) (seguire sul campo e durante le partite, tutte le squadre appartenenti a questa fascia, con funzione di raccordo sinergico e controllo; predisporre i programmi di lavoro mensile e preparare gli allenamenti, in collaborazione con tutti gli allenatori)

  • uno psicologo che collabori con tutti i tecnici della scuola-calcio ed il particolare il direttore tecnico (importante figura di supporto psicologico per tutti i bambini tesserati, tecnici, famiglie; organizzare proficue sedute di aggiornamento ed informazione, indirizzate a tutti coloro che gravitano attorno al settore scuola calcio)

Passiamo ora ad analizzare, nel dettaglio, come si cercherà di rendere operative, le singole funzioni, previste, per ogni figura della struttura.

 

1). CREAZIONE E RICERCA RISORSE UMANE ED ECONOMICHE: Dirigenti che oltre ad accompagnare le squadre si dedicano alla ricerca di sponsorizzazioni pubblicitarie. Inoltre gestione del bar da parte della dirigenza.

2). ORGANIZZAZIONE GIORNATA PRESENTAZIONE SQUADRE: giornata dedicata alla presentazione , ai genitori, familiari, pubblico e organi d’informazione, di tutte le squadre della società.

3). MIGLIORARE LA PUBBLICITA’ nelle scuole materne ed elementari. Strumenti: volantinaggio; affissioni nella bacheca della scuola; giornate di sport (presso la struttura sportiva del C.S. Angelo Basalari). In particolare, a livello sperimentale, vedere se è possibile realizzare un corso di ATTIVITA’ PSICOMOTORIA, per i bambini della scuola materna, anche una sola volta alla settimana ed in modo non continuativo (in palestra)Affissione di un cartello pubblicitario alla rete di recinzione lato strada Aurelia ,dei corsi di scuola calcio,con numeri telefonici da chiamare per informazioni.

4). ARCHIVIO: con schede redatte all’uopo, contenente ogni informazione possibile ed immaginabile, relativa ai nostri tesserati, in collaborazione con il nostro coordinatore informatico. Utilizzo di schede pre-impostate (sempre in collaborazione con il coordinatore informatico), per poter archiviare programmi e sedute di allenamento, test anamnestici validi come verifica e valutazione, relazioni e dati analitici, schede dei giocatori avversari osservati durante le gare.

5). CORSI DI COMPLETAMENTO: Annate 03-04-05: momenti, durante le lezioni di calcio in palestra, per lo sviluppo della destrezza, pre-acrobatica e tecniche di caduta in particolare, con un istruttore di JUDO.

6). PROGETTO INFORMAZIONE MEDIATICA: Creazione di un sito un internet della società, dove sarà possibile avere notizie della società stessa e delle squadre.

7). RIUNIONI MENSILI con tutti i tecnici della nostra scuola-calcio, coordinate dal responsabile, per lo sviluppo di argomenti didattici, che possano servire nella stesura dei programmi di lavoro e relative sedute di allenamento. In ogni caso l’obiettivo principale di questi incontri sarà quello di UNIFORMARE LE METODOLOGIE DI LAVORO, dei tecnici appartenenti alla nostra scuola-calcio

8). RIUNIONI DIDATTICHE: Riunione rivolta in particolare alle famiglie, dove verranno trattati gli argomenti tecnici e didattiche, richieste dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio.

9). PROGETTO QUALITA’: sfruttando la figura del doppio allenatore, verranno organizzati, come a scuola ed in particolari momenti, dei corsi di RECUPERO ed ECCELLENZA, dividendo la squadra, sempre sulla base di determinate esigenze, in 2 gruppi in base alle capacità evidenziate

10). PROGETTO MASCOTTE: concorso grafico-pittorico, aperto a tutti i bambini della nostra scuola-calcio, per la creazione di una mascotte e relativo nome che costituirà per qualche anno il simbolo, il marchio della nostra SCUOLA-CALCIO (da apporre su materiale di abbigliamento vario, gadget…)

11). PROGETTO FIDELIZZAZIONE: per legare, strutturare legami duraturi con la nostra società, cercare di organizzare anche momenti che occupino la fascia del cosiddetto TEMPO LIBERO. In che modo? Organizzando gite, uscite, visite.. di vario tipo, a carattere SPORTIVO o puramente LUDICO. Organizzazione di Domeniche pomeriggio dove far svolgere un torneo interno per categoria,chiaramente se il numero minimo della cat e’ di 20 bambini si faranno 4 squadre equilibrate e d’obbligo giocheranno tutti con gli allenatori a fare gli arbitri e 4 genitori volontari a fare gli allenatori.

12). FAI DA TE CON LA TUA FANTASIA :Per le indicazioni didattiche sopra riportate, viene istituito il “ FAI DA TE ” proprio per ricreare le condizioni del calcio di strada, dei cortili, delle parrocchie, dei condomini e delle scuole, in cui ognuno era libero di giocare a proprio con i libri zainetti o sassi a far da porta, una volta al mese , con preavviso o per altre particolari situazioni, i ragazzi potranno vestire nel modo a loro più gradito e giocare senza vincoli, senza esasperazione, senza pressioni esterne, e gli istruttori siederanno in panchina per intervenire solo in caso, non auspicabile di incidenti.

I genitori ( soltanto i genitori e non altro familiare) saranno autorizzati ad entrare nella seconda parte dell’allenamento. Ovviamente i genitori dovranno condividere lo “ spirito ” di tale iniziativa, partecipando con entusiasmo ma rapportandosi sempre all’età del bambino. I genitori, inoltre per partecipare dovranno indossare obbligatoriamente tuta e scarpe da ginnastica, ma senza spogliarsi negli spogliatoi riservati soltanto ai ragazzi.

13). ORGANIZZAZIONE FESTA NATALE E FESTA FINE CORSO :Giornata di fine corso con consegna di un attestato di partecipazione ai corsi di scuola calcio da svolgersi alla fine del mese di Maggio


 

 

 

 

 

Home Società Squadre Bacheca Foto Dove siamo